Main menu

Malattie respiratorie

La clinica veterinaria Roma Eur, grazie a competenze aggiornate, e strumentazioni di ultima generazione, è in grado di affrontare tutti i tipi di patologie respiratorie, sia acute che croniche attuando un protocollo di cure personalizzate caso per caso. Le malattie dell' apparato respiratorio, possono colpire la parte alta quindi il naso, la gola, la laringe e la trachea e la parte bassa quale bronchi e parenchima polmonare. Le patologie che possono colpire questo apparato sono molteplici, e vanno prima diagnosticate con una visita veterinaria e sentendo anche il proprietario sulla sintomatologia in modo da avere un quadro di partenza abbastanza chiaro per iniziare una cura. Il cane, quando ha un problema all'apparato respiratorio ha gli stessi sintomi di un umano quindi può presentare difficoltà respiratorie, tosse, scolo nasale, soffio labiale che vanno sempre verificate in modo da stabilire o meno la presenza di un infezione o di altro tipo di patologie. Si tratta quindi di capire il tipo di sintomo presente perchè in base a quello è possibile iniziare una cura antibiotica o fare ulteriori analisi di laboratorio. Dopo un accurata indagine di laboratorio con delle valutazioni siero-ematologiche, colturali, istologiche o per immagini come ad esempio un ispezione endoscopica o tomografia, è possibile stabilire il tipo di profilassi da iniziare. Alcune patologie sono molto frequenti e facilmente diagnosticabili come le tonsilliti, tracheiti e laringiti che vengono curate con antibiotici, altre invece sono più difficilmente diagnosticabili come ad esempio la trachobronchite infettiva viene spesso scambiata con una tosse allegica, ed è principalmente causata da virus seguita poi da batteri i quli colpiscono il cavo orale e nasale causando tonsilliti, tracheiti, e bronchiti. Il segnale di bronchiti infettive è spesso una tosse secca persistente con colpi periodici. O come la filariosi cardiopolmonare è causata dalle larve di un parassita (Dirofilaria immitis) iniettate nel corpo dell' animale da un altro vettore che normalmente è un moscerino e si stabiliscono nel tronco polmonare attrverso il sangue creando un blocco del vaso sanguigno, tale malattia è difficilmente diagnosticabile perchè ha uno sviluppo molto lungo e spesso viene confusa con altre patologie. Altre ancora più rare come la broncopolmonite canina sono dovute spesso a tumori e la loro cura è molto difficile e la loro prognosi rimane incerta.